Canto moderno |
Roberto Tiranti

Musicista/cantante genovese, classe 1973, conosciuto a livello nazionale ed internazionale, per la sua militanza nel gruppo Labyrinth a partire dal 1997, con cui oltre ad aver realizzato 8 album, ha sostenuto tournée in tutto il mondo.

Nel 1988 comincia l’attività live e nel 1996 viene chiamato in forze nello storio gruppo italiano New Trolls con cui all’età di 22 anni può a tutti gli effetti considerarsi musicista professionista.

Con loro, parteciperà a due edizioni dei festival di Sanremo (’96 e ’97) sostenendo negli anni successivi più di 400 concerti. Attualmente è ancora cantante e bassista con Vittorio De Scalzi la Storia New Trolls.

Nel 2003 interpreta la parte del faraone Ramses II nel musical “I dieci comandamenti”

Fa parte parde della band “Ken Hensley & Live Fire” del celebre tastierista fondatore degli Uriah Heep.

Nel 2013 ha anche preso forma il progetto “Wonderworld”, un power trio attualmente in attesa dell’uscita del terzo album, formato da Roberto, Ken Ingwersen e Tom Arne Fossheim.

Moltissime le collaborazioni con grandi musicisti stranieri quali:

Ian Paice (Deep Purple)

Alice Cooper

Stef Burns

Glenn Huges, Clive Bunker e molti altri.

Dal 1997 collabora con Pivio e Aldo De Scalzi prestando la sua voce per svariate colonne sonore da loro composte.

Dal 2010 collabora con Chorus Line, ditta leader esclusiva per i doppiaggi parlati e cantati per tutte le uscite Walt Disney.

Didatta di tecnica vocale dal 1998, è fermamente convinto che l’insegnante debba per forza di cose essere anche un cantante professionista, ritenendo importantissima la condivisione di molti aspetti che vanno oltre la pura tecnica. Una performance dal vivo non si riduce al solo utilizzo dello strumento vivo(voce) ma ha a che fare con moltissimi fattori che, se non valutati, potrebbero essere determinanti per un buon risultato finale.