Violino |
Chiara Giacobbe

Diplomata al Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria, sotto la guida di Elisabetta Garetti (primo violino dell’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova), ha lavorato con la sua insegnante in qualità di assistente presso il Conservatorio di musica di Alessandria e con lei collabora continuativamente nell’ambito dei corsi di perfezionamento.

Nella primavera del 2005 vince l’audizione e la borsa di studio, presso la “Fondazione Academia Montis Regalis” (Mondovì, CN), utile a frequentare il Corso di Specializzazione ad Orientamento Filologico, tenuto dal Maestro Mangiocavallo.

Inoltre, nel 2008, crea il “Laboratorio ElettroAcustico”, un’orchestra giovanile molto moderna. Il progetto prende vita dal desiderio di avvicinare generi e strumenti diversi; i ragazzi che prendono parte al laboratorio, collaborano con professionisti, sperimentando i diversi e possibili impieghi degli strumenti classici all’interno della musica “non classica”. Negli ultimi anni, i ragazzi si sono applicati a fondo per creare eventi culturali e artistici di livello, recensiti e presentati da La Stampa, da Buscadro e altre riviste specializzate.

Ha militato in diverse formazioni folk-rock e roots italiane; tra tutte i Lowlands, con i quali ha inciso due dischi e un ep acustico, due tour inglesi e uno irlandese, ottenendo riconoscimenti e recensioni presso riviste del settore e passaggi in importanti radio italiane e straniere.

Chiara Giacobbe è una musicista versatile che collabora e ha collaborato con molti musicisti e gruppi sia italiani e sia stranieri, come Richard Lindgren, Jesse Terry, Paolo Bonfanti, Gnola Blues Band, Guido Guglielminetti e moltissimi altri.

E’, inoltre, parte della line up degli Yo Yo Mundi e ha lavorato all’arrangiamento e registrazione degli archi su alcuni dischi della band.

Dal 2012 decide di concentrarsi su di un carriera solista rilasciando l’ep acustico Ready To Go (Rigo Records) e tenendo una lunga serie di concerti in Italia e in Inghilterra.

Nel 2013 fonda la “Chiara Giacobbe Chamber Folk Band”.

Difficile definire il genere di appartenenza della band e del suo suono, sospeso tra musica americana e echi nordeuropei; un folk-rock arricchito da qualche sfumatura di blues, musica folk da camera (come la definì il giornalista Paolo Vites); un suono che mischia tradizione e rivisitazione senza mai rimanere ancorato ad uno specifico linguaggio musicale.

Il 15 Settembre 2017 esce il  primo album elettrico della Chiara Giacobbe Chamber Folk Band, intitolato Lionheart, per l’etichetta Sciopero Records (distribuzione Self).

“Di Chiara Giacobbe c’è davvero tanto da dire, impossibile racchiudere in poche righe di recensione la bellezza di uno dei violini folk più evidenti della contro cultura popolare italiana e non solo” 

Raro Più (Paolo Tocco)

Chiara Giacobbe è una brillante strumentista che mette il suo violino al servizio di progetti musicali che sposano il Rock alla Wolrd Music…ma non facciamoci sviare, perché Chiara con questo disco, Lionheart, ci porta ben più in là e ben oltre”

Vinile (Alessio Lega)

“[…] she revisits her past with a highly original take on roots rock in which her soaring violin is entirely central” 

RnR UK – 4 stelle (Gerry Ranson)