INSEGNANTE
Carlo Chiddemi

LABORATORIO MUSICALE

Il laboratorio musicale ha il fine di avvicinare i bambini al linguaggio musicale in modo attivo e ludico utilizzando le più efficaci e moderne metodologie.
I bambini, messi nella condizione di partecipare attivamente, imparano senza annoiarsi e vedono realizzato il loro impegno con gratificazione.

L’insegnante mette a disposizione uno strumentario didattico Orff completo, strumenti ad arco, a pizzico, a percussione, elettronici ed altri inusuali.
All’interno del laboratorio è importante l’attività di educazione vocale che si concretizza nella partecipazione al “Coro voci bianche” che nel corso degli anni ha portato in scena numerose produzioni, alcune delle quali inedite.

propedeutica carlo chiddemi

Propedeutica

Carlo Chiddemi

Didatta, musicista e compositore è autore di un vasto repertorio finalizzato al mondo dell’infanzia.
Da 35 anni è impegnato nel campo della propedeutica musicale e persegue un meticoloso lavoro di ricerca applicato a nuove metodologie e all’utilizzo di innovativi strumenti rivolti ai bambini. E’ fondatore e animatore dell’associazione musicale“A.F.Lavagnino” di Gavi.

Dal 2007 al 2015 ha collaborato con l’orchestra sinfonica di Savona per la quale ha scritto e diretto le opere musicali: “La voce rapita”, “L’orto dei sogni” e gli spettacoli “Natal’Animato” e “Italia, un buon motivo”.
Nel 2011 è invitato dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano a rappresentare l’Italia all’International Youth Art Festival di Dalian in Cina.
A maggio del 2012, al PAV di Torino esegue una sua composizione per tubofono e quartetto d’archi.
Nel 2011e 2014 all’Auditorium di Milano fondazione Cariplo, sono presenti in  cartellone due sue opere da lui dirette con l’orchestra sinfonica Giuseppe Verdi. Nel 2014, l’orchestra svizzera “Accademia internazionale del mandolino” esegue la sua composizione “Prova idraulica” fuga per strumenti a pizzico al teatro Foce di Lugano e al Zupfmusik eurofestival di Bruchsal in Germania e al teatro della fondazione S.Carlo di Modena.
Ad agosto 2014 è invitato in Sardegna per una performance didattica rivolta a bambini  provenienti da Fukushima.
Il 21 novembre 2014 ad Albissola Marina, nella casa – museo Jorn, con il suo laboratorio di ricerca e propedeutica musicale sonorizza dal vivo l’opera “Movimenti di un tempo impossibile” degli artisti Flatform, creando una sinergia tra arte visiva, musica, architettura e paesaggio naturale.
Nel 2016 la casa editrice Joachim – Trekel di Amburgo pubblica le sue composizioni “Mandolmabo” e “Prova idraulica” entrambe orchestrate per strumenti a pizzico. Nell’agosto 2016, il brano “Mandolmambo” è presente nel cartellone del 45° festival internazionale “de la Rioja” in Spagna.
Nel dicembre 2016 è chiamato da Endemol Shine, per una performance con bizzarri strumenti da lui costruiti, nella trasmissione “MusicQuiz” condotta da Amadeus in prima serata su Rai 1.

E’ docente di propedeutica musicale presso la civica scuola di musica Antonio Rebora di Ovada e la scuola Leopoldo Romano di Gavi